URCA (URgent Conservation Actions pro Emys orbicularis in Italia e Slovenia) PROEMYS: il progetto Life per migliorare lo stato di conservazione della testuggine palustre Emys orbicularis autoctona in Italia e Slovenia, attraverso un programma a lungo termine.

I numeri

7

Centri di riproduzione

55

Siti Natura 2000 coinvolti

13

Siti di restocking

1150

Piccoli rilasciati in natura

30

Siti interessati da interventi di ripristino degli habitat

Il progetto LIFE URCA PROEMYS e i siti Natura 2000

ll progetto ha lo scopo di migliorare lo stato di conservazione della testuggine palustre Emys orbicularis; una specie protetta, inclusa negli Allegati II e IV della Direttiva Habitat 92/43/CEE il cui commercio è proibito dalla Convenzione di Berna del 1979.

Nel progetto sono coinvolti 55 siti Natura 2000 italiani e sloveni, dove è presente la testuggine palustre europea.

In questi siti sono previsti interventi di ripristino degli habitat, attività di restocking, eradicazione delle Specie Aliene Invasive e monitoraggi.

La partnership comprende alcuni enti di gestione dei siti Natura 2000; questo faciliterà il raggiungimento dei risultati e, in particolare, l’aumento della presenza di Emys orbicularis, grazie alla reintroduzione e al ripristino di ambienti idonei, in grado di sostenere popolazioni vitali, anche dopo la fine del progetto.

Almeno 30 siti Natura 2000 beneficeranno degli interventi di ripristino degli habitat. Per quanto riguarda il restocking, la selezione dei siti puntuali all’interno dei siti si baserà anche sui criteri descritti nel Piano di Gestione Integrato e la condivisione dei seguenti parametri:

1) l’habitat di specie

2) habitat acquatici protetti sulla base della classificazione Natura 2000 (All. I, Direttiva 92/43/CEE)

Quanto stabilito nel Piano di Gestione Integrato, elaborato nell’ambito del progetto, sarà applicato, fin dall’inizio, in tutti i siti Natura 2000 (italiani e sloveni) coinvolti nel progetto stesso. Il progetto LIFE URCA PROEMYS si basa su una chiara strategia di conservazione del sistema di Oasi WWF istituito per monitorare specie e habitat di interesse comunitario nelle Oasi appartenenti alla Rete Natura 2000 e su un approccio coerente con la filosofia della rete Natura 2000 nel promuovere progetti su specie o habitat “target” da parte dei diversi gestori delle aree.

News ed eventi

10-12 aprile 2024-Visita di monitoraggio completata con successo

Dal 10 al 12 aprile, si è tenuta in Slovenia la visita periodica di monitoraggio del progetto Life Urca Proemys. Durante questo incontro, i partner del progetto si sono riuniti insieme alla monitor, che ha supervisionato i lavori, per presentare le azioni intraprese e i risultati conseguiti fino a questo momento. L’evento ha incluso due stimolanti visite sul campo, la

Leggi tutto »

Incontro sulla gestione delle testuggini aliene

All’Oasi WWF I Valloni (Albenga, SV) è stato realizzato un nuovo stagno di circa 600 m2, pronto per accogliere le testuggini palustri Emys obicularis, la cui presenza è oggi a rischio a causa di varie minacce, tra le quali la distruzione del loro habitat. Le ultime piogge hanno completato il riempimento dell’invaso, che si sta rinaturalizzando rapidamente; sono state osservate le prime ovature di Rana dalmatina e ci si aspetta a breve di vedere le prime testuggini crogiolarsi al sole…

Leggi tutto »